La Conchiglia

La “Pecten Pilgrimea”, coquille Saint-Jacques, conchiglia di San Giacomo o meglio conosciuta come cappasanta, veniva raccolta sulle spiagge dell’Oceano Atlantico dai pellegrini che andavano a Santiago di Compostela (in Galizia).

Santiago è infatti il nome spagnolo di San Giacomo Maggiore, il cui attributo (o emblema identificativo) era la conchiglia.

Anticamente collegata ad una simbologia sessuale (già gli affreschi pompeiani e più tardi i dipinti di Botticelli rappresentavano Venere, o in genere una dea, che fuoriesce dalle valve) la conchiglia venne interpretata dal cristianesimo come emblema di una tomba.


Fonti
  • “Rivivere la storia” – marzo/aprile 2003

I commenti sono chiusi