Giovanna d’Antiochia

Giovanna di Svevia era figlia di Corrado d’Antiochia e quindi nipote dell’imperatore Federico II, nonchè sorella di Costanza, la moglie di Bartolomeo della Scala, il fratello di Cangrande. Giovanna era giunta a Verona presso la sorella nel lungo viaggio che avrebbe dovuto portarla in Germania, dove era attesa da uno sposo mai visto. Cangrande se ne invaghì e il viaggio ebbe termine nel palazzo del giovane signore, il quale considerò dovere d’italiano impedire che sì rara gemma avesse a finire lontana dalla patria. La loro unione durò tutta la vita ma da lei Cangrande non ebbe eredi legittimi.

I commenti sono chiusi